BenvenutiLa fede, quella vera, rinnova continuamente la vita dell’uomo e la trascende nella dimensione più profonda del suo essere.


Un sito parrocchiale certamente non è essenziale per una crescita nella fede ma può essere uno stimolo a guardare la realtà nel suo insieme, dove il tutto è sempre superiore alla parte!

Nomi, volti, dati, incarichi, ministeri e responsabilità ecclesiali, vanno interpretati come espressione di un corpo reale, capace di mettersi in gioco, per sperimentare la realtà concreta di un organismo vivo e operante nella nostra storia: il corpo di Cristo. In questo corpo non si rivendicano diritti e ruoli ma ci si esprime avendo a cuore, come ci ricorda l’apostolo Paolo ,“l’utilità comune”.

Children Playing
Concedimi la serenità
di accettare le cose che non posso cambiare,
il coraggio per cambiare quelle che posso
e la saggezza per riconoscerne la differenza.San Francesco d'Assisi

Vangelo di oggiDal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 20,11-18.


In quel tempo, Maria stava all'esterno vicino al sepolcro e piangeva. Mentre piangeva, si chinò verso il sepolcro
e vide due angeli in bianche vesti, seduti l'uno dalla parte del capo e l'altro dei piedi, dove era stato posto il corpo di Gesù.
Ed essi le dissero: «Donna, perché piangi?». Rispose loro: «Hanno portato via il mio Signore e non so dove lo hanno posto».
Detto questo, si voltò indietro e vide Gesù che stava lì in piedi; ma non sapeva che era Gesù.
Le disse Gesù: «Donna, perché piangi? Chi cerchi?». Essa, pensando che fosse il custode del giardino, gli disse: «Signore, se l'hai portato via tu, dimmi dove lo hai posto e io andrò a prenderlo».
Gesù le disse: «Maria!». Essa allora, voltatasi verso di lui, gli disse in ebraico: «Rabbunì!», che significa: Maestro!
Gesù le disse: «Non mi trattenere, perché non sono ancora salito al Padre; ma và dai miei fratelli e dì loro: Io salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro».
Maria di Màgdala andò subito ad annunziare ai discepoli: «Ho visto il Signore» e anche ciò che le aveva detto.


Traduzione liturgica della Bibbia
Per ricevere il Vangelo ogni mattina per e-mail, iscrivetevi : vangelodelgiorno.org

AppuntamentiIn arrivo


2019 aprile

Settimana 4

lun 1
mar 2
mer 3
gio 4
ven 5
sab 6
dom 7
lun 8
mar 9
mer 10
gio 11
ven 12
sab 13
dom 14
lun 15
mar 16
mer 17
gio 18
ven 19
sab 20
dom 21
lun 22
mar 23
mer 24
gio 25
ven 26
sab 27
dom 28
lun 29
mar 30
mer 1
gio 2
ven 3
sab 4
dom 5
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino
19:00 - 20:00 Santa Messa San Severo Parrocchia San Bernardino